#RomaMotoDays 2018: 10 ANNI DI PASSIONE PER LE MOTO !

Ai nastri di partenza della decima edizione del  Motodays ,che quest’anno  celebra importante traguardo ovveo la decima edizion, innanzitutto caratterizzata dal nuovo “look”mediante la prestigiosa matita di Aldo Drudi, l’artista dei caschi di Valentino Rossi, che ha disegnato il nuovo logo e il nuovo concept creativo del Salone della Moto e dello Scooter organizzato da Fiera Roma, ma non solo è cambiato anche il nome infatti da questa edizione di chiamerà #RomaMotoDays.

Cambio di Look voluto dal nuovo presidente amministratore unico di Fiera Roma Ing. Pietro Piccinetti il quale ha evidenzito il cmbio di tendenza sia per la fiera che per la capitave che deve diventare un attrazione oltre per i turisti che per i Bikers di tutto il mondo, amplidicando il tutto ancho con il Nuovo patrocinio della FMI (Federazione Motociclistica Italiana) come anche ha evidenziato il presidente  Giovanni Copioli (grande appassionato e utilizzatore di moto).

L’appuntamento del 2018 è dall’8 all’11 marzo, ovvero quando la bella stagione comincia ad essere nell’aria (anche se in questi giorni non è stato cosi ma incorciamo le dita…), e con essa la voglia di muoversi in sella alle due ruote motorizzate. E’ il momento migliore per fare un giro d’orizzonte sul panorama del mercato.

Anche quest’anno e  come sempre, si potranno provare le moto con la Riding Experience, attività peculiare di Roma Motodays, che prevede un percorso esterno alla Fiera, per saggiare le performance, il comfort e il feeling del mezzo dei propri sogni.

Non potrà manncare anche lo spazio riservato alle special ammicca al design e all’industria, che negli ultimi anni ha dedicato energie importanti per soddisfare le esigenze dei clienti più creativi.
Spazio anche al commuting urbano, con l’area 2Wheels2Work, nata con l’obiettivo di informare e sensibilizzare gli utenti verso un uso maggiore e migliore delle due ruote e per muoversi in città in modo più consapevole, sicuro e sostenibile.

Anche quest’anno si punta ai Giovani con delle giornate dedicate agli studenti delle scuole ed alla educazione alla sicurezza sulla strada, non  non potranno mancare le esibizioni e le gare nelle aree esterne, altra peculiarità e  fiore all’occhello del Roma Motodays.
Roma Motodays declina dunque la moto in tutte le sue interpretazioni, e per questo può vantare sempre anche la presenza di grandi personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo appassionati delle due ruote motorizzate. E anche quest’anno gli ospiti saranno “speciali” e come “GUEST STAR” … il pluricampione del mondo Freddie Spencer, testimonial della decima edizione di Roma Motodays.

Le Case  presenti ufficialmente saranno le giapponesi Honda, Suzuki e Yamaha, il Gruppo Piaggio, Benelli e MV Agusta, la bavarese BMW, l’austriaca KTM, le americane Harley-Davidson, Indian e UM Motorcycles, la svedese Husqvarna, l’inglese Triumph e la taiwanese Kymco. mentre Suzuki lancerà sotto i riflettori una nuova special derivata dalla SV650. Oggi (8 Marzo) alle 12.30, al padiglione 6 allo stand Honda, seguirà l’unveiling di un’anteprima mondiale: un nuovo scooter della Casa Alata.

Altra novità della deciam edizione e in concomitanza al Roma Motodays   il primo Salone del Veicolo d’Occasione.

Quindi non resta che partecipare in massa! anche quest’anno è possibile acquistare i biglietti qui:

#TUTTELEMOTOPORTANOAROMA

The following two tabs change content below.

Sergio Musumeci

Responsabile editoriale a AutoMoto360
Diviso tra informatica e comunicazione, addetto stampa, sognatore, appassionato di WebDeveloper freelance che ama mettersi alla prova con sfide sempre più stimolanti, mentalità imprenditoriale e dal pensiero "outside the box", è stato sedotto sin da giovane per la passione di motori e di tutto quello che ruota attorno senza tralasciare la tecnologia, insomma amante delle cose belle della vita. Ma sopratutto passione...tanta passione naturalmente a 360°.