Fuoriserie 7 e 8 giugno – Fiera di Roma: un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti delle due, 3 e quattro ruote d’epoca.

A pochi giorni dal viadella più importante rassegna del Centro Sud Italia, dedicata al motorismo d’epoca, si vanno definitivamente delineando gli eventi dinamici e statici che galvanizzeranno questa ottava edizione della manifestazione. Tra gli eventi dinamici, il più importante quest’anno sarà il GRANDE RADUNO, che coinvolgerà nella giornata di domenica, un numero impressionante di selezionate auto e moto d’epoca (al momento si contano 400 adesioni), che sfileranno attraverso la città e percorrendo le vie del centro componendo un coloratissimo museo itinerante, arriveranno all’interno del quartiere fieristico per essere ammirate dai visitatori di Fuoriserie che troveranno anche tanto altro di interessante da vedere fino a sera. In particolare, tra gli eventi statici di maggiore rilievo storico vanno menzionati gli stand rievocativi dei seguenti eventi:

  • 100 anni di Maserati,  portati all’attenzione degli appassionati con la presenza, in un padiglione interamente dedicato alla marca del tridente, dei modelli che hanno contribuito a fare la storia di questo celebre marchio modenese ed in particolare si potranno ammirare: la berlina 4 porte del ’64, la 3500 coupè del ’62 , la Mistral 4000 del ‘68  ed infine la Ghibli del ’69;
  • il Registro Fiat  festeggerà il 50° anniversario della 850, portando in esposizione i modelli di auto nelle varie versioni. La Fiat 850 è stata prodotta tra il 1964 ed il 1971 in oltre 2 milioni e 200.000 esemplari;

  • il 50° compleanno della Ford Mustang, la celebre autovettura sportiva statunitense prodotta dalla Ford Motor Company dal 1964.   Buon divertimento!

di Salvatore Calvaruso

Riproduzione riservata©

The following two tabs change content below.

Sergio Musumeci

Responsabile editoriale a AutoMoto360
Diviso tra informatica e comunicazione, addetto stampa, sognatore, appassionato di WebDeveloper freelance che ama mettersi alla prova con sfide sempre più stimolanti, mentalità imprenditoriale e dal pensiero "outside the box", è stato sedotto sin da giovane per la passione di motori e di tutto quello che ruota attorno senza tralasciare la tecnologia, insomma amante delle cose belle della vita. Ma sopratutto passione...tanta passione naturalmente a 360°.