Audi Sport quattro laserlight concept Design dinamico, potenza illimitata e nuove soluzioni elettroniche: ecco in sintesi l’ affascinante studio tecnologico che Audi presenterà al Consumer Electronics Show (CES), dal 6 al 10 gennaio 2014 a Las Vegas (Stati Uniti).

Si tratta della Audi Sport quattrmedia-R8140037_mediumo laserlight concept che ricorda la classica Sport quattro del 1983 e guarda al futuro con le tecnologie di ultima generazione del Marchio, come la trazione plug-in ibrida, comandi e strumentazione avanzati, e i gruppi ottici di nuova generazione.

  • Coupé dinamico con potente trazione plug-in ibridamedia-R8140026_medium
  • Prof. Ulrich Hackenberg, Membro del Consiglio di Amministrazione AUDI AG per lo Sviluppo Tecnico: “Questa show car riflette tutte le competenze Audi in materia di sviluppo e presenta soluzioni elettroniche avveniristiche come i proiettori a laser ad alte prestazioni.”

“La nuova show car esalta l’avanguardia della tecnica in vari modi”, afferma il Prof. Ulrich Hackenberg. “Presentiamo la tecnologia e-tron da 700 CV (515 kW) e un consumo di appena 2,5 l/100 km, proiettori laser la cui potenza mette in ombra qualsiasi altra tecnologia precedente e nuovi sistemi di comando e strumentazione con performance elettroniche di ultima generazione. Questo è il futuro di Audi.”

La Coupé presenta una colorazione rosso plasma ed è una evoluzione della Sport quattro concept di cui rivisita con eleganza la sua potenza. La carrozzeria poggia saldamente sulle grandi ruote. Gli sbalzi sono corti e le proporzioni sono moderatamente sportive. Inoltre, presenta un interasse di 2,784 metri per una lunghezza di 4,602 metri. La due porte risulta molto larga, ben 1,964 metri, e insolitamente bassa con 1,386 metri di altezza.

Nei doppi fari, tipico elemento quattro, Audi presenta il futuro delle tecnologie di illuminazione, con una combinazione di Matrix LED e luce laser. Dentro ogni proiettore si distinguono due corpi piani trapezoidali: quello esterno genera la luce anabbagliante attraverso la Matrix LED e uno schermo, quello interno, la luce abbagliante laser. I potenti diodi laser hanno un diametro di pochi micrometri, sono quindi molto più piccoli dei diodi LED. Con una portata di quasi 500 metri, l’abbagliante laser ha una profondità doppia circa e un’intensità luminosa circa tripla rispetto all’abbagliante LED. Con questa soluzione innovativa, disponibile anche su pista a partire dal 2014 sulla R18 e-tron quattro, Audi sottolinea una volta di più il suo ruolo di leader nelle tecnologie di illuminazione automobilistiche.

The following two tabs change content below.

Sergio Musumeci

Responsabile editoriale a AutoMoto360
Diviso tra informatica e comunicazione, addetto stampa, sognatore, appassionato di WebDeveloper freelance che ama mettersi alla prova con sfide sempre più stimolanti, mentalità imprenditoriale e dal pensiero "outside the box", è stato sedotto sin da giovane per la passione di motori e di tutto quello che ruota attorno senza tralasciare la tecnologia, insomma amante delle cose belle della vita. Ma sopratutto passione...tanta passione naturalmente a 360°.